Il Generalife di Granada: la residenza estiva dei Sultani Nasridi

0
429
Il Generalife di Granada
Il Generalife di Granada

Il Generalife di Granada (in arabo Jannat al-‘Arif – giardino dell’architetto) è un luogo da non perdere se state visitando la bellissima città di Granada.

Si tratta della residenza estiva dei Sultani Nasridi ed è oggi uno più antichi giardini Mori sopravvissuti.

Il Generalife di Granada si trova sulla collina chiamata Cerro del Sol, adiacente alla collina dell’Alhambra.

In passato il palazzo era collegato al complesso dell’Alhambra attraverso un passaggio coperto che oltrepassava il burrone che li divideva.

Il palazzo e tutti i meravigliosi giardini furono edificati durante il regno di Maometto III (1302 – 1309) e furono decorati dal quinto sultano nasride Abu I-Walid Isma’il che sedette sul trono dal 1313 al 1324.

Oggi si possono ammirare il Patio de la Acequia (corte del giardino acquatico), che contiene una lunga piscina contornata da aiuole, fontane, colonnati e padiglioni, e il Jardín de la Sultana (giardino della sultana o corte dei cipressi).

I lavori dei giardini moderni furono iniziati nel 1932 e completati successivamente nel 1951 da Francisco Prieto Moreno. I sentieri che li compongono sono realizzati con un mosaico di ciottoli provenienti rispettivamente dal fiume Darro quelli bianchi e dal fiume Genil quelli neri.

La cosa più bella del Generalife è osservare come l’acqua diventi parte essenziale della sua bellezza e godersi il suo continuo gioco di luci e suoni.

È possibile visitarlo di notte per aggiungere un po’ di magia ad un’esperienza già indimenticabile.

Il Generalife è aperto tutti i giorni dalle 8:30 alle 20:00 in primavera e in estate, e dalle 8:30 alle 18:00 in autunno e inverno. Quando si acquista il biglietto si deve scegliere tra visite di mattina o di pomeriggio.

Prezzi:

  • Ingresso generale (Alhambra e Generalife): 14,00 €
  • Giardini (Alcazaba e Generalife): 7,00 € (se si possiede la carta giovani 6 €).
  • Visita notturna: 8 € (se si possiede la carta giovani 6 €)
  • I bambini sotto i 12 anni possono richiedere l’ingresso gratuito.

Ti potrebbe interessare anche:

Alhambra meraviglia del mondo

Se ti è piaciuto questo articolo segnalalo ai tuoi amici con i tasti di condivisione che trovi qui di seguito. Se invece vuoi segnalarci approfondimenti, errori o delucidazioni utilizza il modulo commenti in fondo all’articolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × quattro =