Il museo archeologico di Granada

0
219
Il Museo Archeologico di Granada
Il Museo Archeologico di Granada

Conosci il museo archeologico di Granada? Uno dei primi musei archeologici della Spagna.

Il museo archeologico di Granada fu creato nel 1879 per testimoniare l’esistenza di società antiche e raccontare la storia sia delle società preistoriche che di quelle che vissero nella provincia di Granada fino al 1492.

Il museo ha due piani, un bel patio e sette stanze che ospitano testimonianze di diversi periodi archeologici.

Nella sala dedicata al periodo paleolitico è possibile ammirare e capire la vita quotidiana e l’economia degli uomini di questo periodo. I materiali della stanza spiegano l’evoluzione dell’uomo, il suo modo di vivere e il lavoro attraverso l’uso di utensili in pietra.

La seconda sala del museo archeologico di Granada racconta la transizione verso un’economia di produzione alimentare.

La terza sala è dedicata all’età del bronzo e racchiude le storie che vanno dagli anni 1900-1200 a.c.

La quarta sala presenta il tempo della colonizzazione e del mondo iberico e contiene oggetti esotici e lussuosi appartenenti all’antica aristocrazia fenicia.

Nelle altre sale è rappresenttata la cultura romana e araba.

Oltre all’esposizione di lampade, armi, vasi, urne cinerarie, piccoli bronzi di uso quotidiano, sarcofagi e ceramiche, il museo conserva una notevole collezione di vasi in alabastro scolpito (IX secolo a.C.) provenienti da tombe egizie, ritrovati a Almuñécar in una necropoli punica.

Vi sono inoltre esposti un toro di Arjona, vestigia romane, resti dell’arte decorativa araba e una copia della Dama de Baza.

Nota: il museo è stato a lungo chiuso per lavori di ristrutturazione e oggi sembra sfortunatamente essere ancora in questo stato.

Sede: 

Il museo ha sede nella Casa di Castril (1539), un palazzo rinascimentale risalente al XVI secolo.

Indirizzo: Carrera del Darro, 41 18010 Granada (Andalusia)
Mail: museoarqueologicogranada.ccul@juntadeandalucia.es
Sito web: www.museosdeandalucia.es
Telefono: 958 225 640 – 958 575 408
Fax: 958 575 410

Prezzo di entrata: 

Cittadini dell’UE: gratis.
Altri paesi: 1,50 euro.

Come arrivare:

È possibile raggiungere il museo archeologico con l’autobus numero C1 e C2 che salgono verso i quartieri dell’Albayzin e del Sacromonte.

Oltre al museo archeologico di Granada ti potrebbero interessare:

I musei di Granada da non perdere

Il museo dell’Alhambra

Se ti è piaciuto questo articolo segnalalo ai tuoi amici con i tasti di condivisione che trovi qui di seguito. Se invece vuoi segnalarci approfondimenti, errori o delucidazioni utilizza il modulo commenti in fondo all’articolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × due =