Il percorso sconosciuto intorno all’Alhambra

0
576

Granada non smette mai di stupire!! Il percorso sconosciuto intorno all’Alhambra. Un percorso pittoresco dove si può godere della storia, del paesaggio e del cammino.

Una passeggiata lontano dai rumori della città di Granada, un percorso ricco di storia e paesaggi bellissimi lungo un percorso che permetterà di visitare la Hacienda de Jesús del Valle, la Diga Reale dell’Alhambra e la Valle di Valparaíso.

Grazie a Secretos de Granada e al suo direttore, Isacio Rodríguez, scopriamo questo pittoresco e sconosciuto sentiero di grande valore ambientale e di grande attrazione paesaggistica e storica di Granada.

Un sentiero che vale davvero la pena percorrere a piedi e che costeggia le due rive del fiume Darro attraverso sentieri sterrati.

La prima tappa è un’antica “hacienda” gesuita, la Hacienda de Jesús del Valle, che comprendeva terreni per quasi 400 ettari. Si tratta anche di una costruzione molto grande con frantoio, mulino, stalle e la cappella dei frati, chiostro e vari locali.

Jesús del Valle era, senza dubbio, la dispensa principale dei gesuiti a Granada, insieme ad un luogo di ritiro in un ambiente privilegiato. Purtroppo, l’abbandono di questo edificio ha incoraggiato l’avidità degli speculatori e il suo stato è quello dell’abbandono totale.

Il sentiero è fiancheggiato da alberi, frutteti, uliveti, mandorli sui pendii e grandi fattorie in cui vivevano più di trenta famiglie.

La seconda tappa del sentiero è a un chilometro di distanza: la Diga Reale dell’Alhambra, l’inizio delle due rogge reali che dal XIII secolo portano l’acqua ai Palazzi Nazarí e al Generalife, e altre due rogge che portano l’acqua alla città: quella di Romaila o Santa Ana e quella di Áxares o San Juan.

La Valle di Valparaíso, ultima tappa di questo itinerario, offre tutto ciò che è desiderabile per una piacevole passeggiata fuori città; una vera delizia per i sensi che ci porta via per circa 3 ore dal rumore urbano e ci immerge nel fascino dell’acqua, della vegetazione e dei vicini pendii della Sierra de la Alfaguara, Beas, Huétor.

Questo percorso non è difficile, quindi è accessibile a tutti i tipi di pubblico, la sua durata, andata e ritorno, è di circa 3 ore, e per farlo richiede solo calzature e abbigliamento adeguati, così come una bottiglia d’acqua.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 − diciannove =