Trasferimento a Granada

Utili suggerimenti per il tuo trasferimento a Granada prima e dopo la partenza

0
1324

Hai intenzione di trasferirti a Granada per studio o per lavoro?

In questo articolo ti forniamo una serie di informazioni utili per il tuo trasferimento a Granada, una lista di cose importanti da fare prima e dopo il trasferimento. Pronti? Si parte.

Prima di partire

Pur essendo la Spagna una nazione della Comunità Europea non si può espatriare senza avere in tasca un documento di identità valido. Se siete in procinto di affrontare il vostro trasferimento a Granada vi consigliamo di dare un’occhiata alla vostra carta d’identità.

Se è scaduta o sta per scadere ti suggeriamo di correre al più presto al tuo comune di residenza e procedere al suo rinnovo. I tempi di rinnovo dei documenti all’estero sono abbastanza lenti e la vicinanza degli uffici diplomatici non sono sempre a portata di mano.

Passaporto

Avere un doppio documento può essere sempre molto utile all’estero. In caso di perdita o smarrimento dell’unico documento a vostra disposizione il secondo documento può salvarvi. Per esempio Ryanair non vi fa partire senza gli originali, nemmeno con la denuncia di smarrimento o di un documento sostitutivo del Consolato.

I tempi per il rilascio del passaporto si sono molto accorciati e, dipende dalle città, ci vogliono circa due settimane. Per fare il passaporto in Italia recatevi alla questura della vostra città con i moduli già precompilati. La documentazione da presentare la trovate al seguente indirizzo web della polizia di stato. www.poliziadistato.it

Il passaporto online

Il passaporto online può essere richiesto a questo indirizzo.

www.passaportonline.poliziadistato.it

Tessera sanitaria

Tra i documenti da non dimenticare a casa sicuramente è importante la tessera sanitaria. Questo documento, infatti, è valido in tutti i paesi della Comunità Europea.

Carte di credito

Occhio alla questione carte di credito! Per esperienza personale non sempre le carte di credito delle compagnie più affermate funzionano in tutti gli sportelli. A volte bisogna provare più di 10 sportelli per trovare quello compatibile. Chiedete alla vostra banca prima di partire quali sono le funzionalità della vostra carta all’estero, ma prendete queste informazioni con i guanti. Il nostro suggerimento per stare sicuri è di partite con due carte di credito, magari una delle poste italiane.

Arrivati a Granada

Una volta arrivati nella città andalusa tra le prime cose da fare è quella di cercare un alloggio a Granada. Se non vi siete già preoccupati prima di partire, vi suggeriamo di fermarvi per i primi giorni in un ostello o in un B&B e da lì iniziare comodamente a cercare.

Empadronamiento

Se avete intenzione di trasferirvi per un periodo medio lungo a Granada vi suggeriamo di farvi il documento di impadronamento, ovvero un documento che vi riconosce il tempo di permanenza sul territorio spagnolo. È un documento fondamentale e va richiesto appena avrete una residenza fissa.

Ogni persona che abbia intenzione di risiedere per un periodo lungo in Spagna è obbligata per legge a “empadronarsi” nel municipio di residenza. Questo documento vi servirà per vari scopi tra i quali: richiedere l’assistenza sanitaria, fare il Nie, richiedere il sussidio di disoccupazione, avere delle agevolazioni etc.

IL N.I.E. (Número de Identidad de Extranjero)

IL N.I.E. è l’acronimo di Número de Identidad de Extranjero, ed in pratica è il numero d’identificazione dei cittadini stranieri, come dire il codice fiscale degli stranieri in Spagna.

Questo documento è obbligatorio per trasferirsi per più di 3 mesi sul territorio spagnolo. Si può richiedere per la residenza, per avere un contratto di lavoro, per aprire un conto in banca, etc.

Numero di identificazione dello straniero (NIE)

La seguridad social

Sebbene la tessera sanitaria italiana sia valida in Spagna, sempre meglio fornirsi di quella spagnola, ovvero la tessera di “Seguridad Social”. Il processo va di pari passo con il N.I.E. Chiedete pure agli agenti degli uffici del N.I.E. cosa fare e quali moduli compilare.

Tessera telefonica o SIM

Tra le cose fondamentali da fare al vostro arrivo è quello di comprare una tessera telefonica. Sebbene da pochi mesi abbiano abilitato il roaming internazionale è sempre meglio procurarsi una sim spagnola che vi permetterà di avere credito per chiamare e internet.

Esistono varie compagnie che forniscono il servizio di telefonia in Spagna: Vodafone, Orange, Telefonica, Movistar. Se invece avete intenzione di non staccare definivamente il vostro cordone con l’Italia esistono compagnie quali Lebara o Lyca Mobile che vi offrono tariffe molto vantaggiose per chiamare l’italia con gli stessi minuti usati nella vostra promozione.

Ben arrivati a Granada!

Se ti è piaciuto questo articolo segnalalo ai tuoi amici con i tasti di condivisione che trovi qui di seguito. Se invece vuoi segnalarci approfondimenti, errori o delucidazioni utilizza il modulo commenti in fondo all’articolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 + 8 =