Cosa vedere nel quartiere Sacromonte di Granada

0
2855
cosa vedere nel quartiere sacromonte di granada
cosa vedere nel quartiere sacromonte di granada

Vi proponiamo cosa vedere nel quartiere Sacromonte di Granada, 5 idee per la vostra visita nella magnifica città dell’Alhambra.

Se sei a Granada e vuoi respirare la tipica atmosfera gitana e scoprire i luoghi tradizionali del flamenco, visita il quartiere gitano del Sacromonte, un luogo sospeso nel tempo, affacciato direttamente sullo splendido complesso monumentale dell’Alhambra.

Abadía del Sacromonte – Camino del Sacromonte, 4

L’Abbazia del Sacromonte è uno degli edifici più importanti della città, sia dal punto di vista storico-culturale che religioso.

Situata nella montagna di Valparaíso, l’Abbazia è protagonista nella celebrazione di momenti importanti, come il pellegrinaggio nel primo fine settimana di febbraio in onore del santo patrono della città, San Cecilio, o la processione del Cristo de los gitanos, il più famoso della Settimana Santa di Granada.

Ha anche una vista invidiabile sull’Alhambra, sull’Albayzín, sul fiume Darro e sul pittoresco quartiere del Sacromonte.

Cueva de María la Canastera – Camino del Sacromonte, 89

Oltre ad essere una delle zambra più importanti della città dove si può godere del miglior flamenco, la Cueva de María la Canastera può essere visitata come museo. Negli anni Cinquanta María Cortés Heredia, meglio conosciuta come Canastera, fondò questa zambra, visitata da visitatori famosi come Anthony Quinn, Ingrid Bergman o i duchi di Windsor.

La Chumbera – Camino de Sacromonte, 107

La Chumbera è un complesso municipale situato nel Sacromonte. Ha una posizione invidiabile, con viste spettacolari sul Monte Valparaiso, l’Alhambra, la Cattedrale e alcune delle più belle cuevas come: Gazpacha, Golondrina e Cabreras. Inoltre, La Chumbera ha un anfiteatro e l’auditorium Enrique Morente con vista sull’Alhambra dove si svolge il Festival della musica e della danza di Granada.

Museo Cuevas del Sacromonte – Barranco de los Negros

Affacciato sul fronte dell’Alhambra, questo bellissimo museo si trova nel cuore del quartiere Sacromonte. Il museo esplora le origini del quartiere nel XVI secolo. Un museo etnografico che attraverso un tour lungo 10 grotte (cuevas), ricrea la storia, gli usi, i costumi e le condizioni di vita dei suoi abitanti e i mestieri tradizionali (falegnameria, ceramica, telaio).

Museo de la Mujer Gitana – Barranco de los Negros

Questo museo etnologico è un progetto dell’Associazione delle donne gitane ROMI. L’obiettivo è quello di far conoscere, diffondere e salvaguardare la cultura gitana nel corso dei secoli, sottolineando l’importante ruolo delle donne gitane.

Si trova nel complesso municipale La Chumbera, ed è la migliore opportunità per conoscere la storia del popolo gitano che vive a Granada da cinquecento anni e che è stato una parte fondamentale della storia culturale della città.

Oltre a cosa vedere nel quartiere del Sacromonte, ti potrebbe interessare:

Il quartiere gitano del Sacromonte

Cosa vedere nel quartiere Albayzin di Granada

Cosa vedere nel centro storico di Granada

Luoghi meno conosciuti di Granada

Se ti è piaciuto questo articolo segnalalo ai tuoi amici con i tasti di condivisione che trovi qui di seguito. Se invece vuoi segnalarci approfondimenti, errori o delucidazioni utilizza il modulo commenti in fondo all’articolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 − dodici =